serie-a-2017-2018-classifica-instagram

A poco meno di due mesi dall’inizio della stagione 2017-2018 di Serie A (si comincia il 20 agosto) sono tanti i movimenti di mercato, sia in entrata che in uscita, di tutte le 20 squadre iscritte che vi prenderanno parte.

Archiviata la stagione 2016-2017 che ha visto trionfare per il sesto anno consecutivo la Juventus davanti a Roma e Napoli, la nuova stagione vedrà ai nastri di partenza anche le tre neopromosse dal campionato cadetto: SPAL, Hellas Verona e Benevento (prima esperienza assoluta in Serie A).

Quale sarà la prossima squadra campione d’Italia? Quali saranno le squadre che approderanno in Champions League ed in Europa League? Quali saranno le squadre che retrocederanno in Serie B? L’entrata di nuovi investitori nel calcio italiano fa sì che questi verdetti siano tutto tranne che scontati.

Ma sui social che séguito hanno le squadre di Serie A? Nello specifico quali sono le squadre più seguite su Instagram? Probabilmente queste sono domande di chi è annoiato dall’astinenza di calcio giocato nel periodo estivo.

Di seguito la classifica Instagram della Serie A 2017-2018 grazie alla quale si potrà capire quali sono le squadre ad aver maggior seguito ma anche quelle che lavorano meglio dal punto di vista social: quando si parla di numeri non c’è spazio per recriminazioni o errori.

SQUADRE PARTECIPANTI: Atalanta, Benevento, Bologna, Cagliari, ChievoVerona, Crotone, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, Sassuolo, SPAL, Torino, Udinese.

Zona retrocessione: le tre retrocesse

20a posizione: Benevento

Il Benevento, i cui calciatori sono conosciuti in tutta Italia come gli Stregoni in quanto la città è nota per essere “la città delle streghe”, è alla sua prima stagione assoluta nella massima serie. Forse è anche questo il motivo che fa risultare il profilo all’ultimo posto per numero di follower: 12.100. I giallorossi di Marco Baroni vengono da due promozioni consecutive. Sul sito del Benevento calcio è presente la seguente curiosità: “Nel 1948/49 il Benevento prelevò dalla Juventus Avedano che fu preferito, dai dirigenti sanniti, al giovane Giampiero Boniperti”.

benevento

19a posizione: SPAL

La SPAL, acronimo di Società Polisportiva Ars et Labor, si classifica al penultimo posto di questa speciale classifica e come l’altra neopromossa Benevento è una delle tre retrocesse. I suoi follower sono 21.500. Nel 1963 avviene una svolta storica per il club: le maglie a tinta unita azzurra con bordi bianchi lascia il posto a quello a strisce verticali. Dopo 49 anni la squadra di Ferrara torna nel massimo campionato, come scritto anche sulla maglietta della promozione.

spal

18a posizione: Chievo Verona

I clivensi, alla loro 16a partecipazione in Serie A, sono la terza squadra a retrocedere: 28.500 i follower per i gialloblu. Il Chievo Verona è l’unico club proveniente dalle categorie regionali minori ad aver scalato l’intera piramide calcistica nazionale.

chievo-verona

Zona tranquilla

17a posizione: Crotone

I calabresi, proprio come successo sul campo nella scorsa stagione (la prima storica stagione in Serie A), riescono a sfuggire alla zona retrocessione occupando il quartultimo posto con 35.700 follower. La canzone di Rino Gaetano “Ma il cielo è sempre più blu”  è l’inno ufficiale del Crotone che accoglie le squadre in campo prima dell’inizio delle partite casalinghe.

crotone

16a posizione: Hellas Verona

Gli scaligeri, tornati in Serie A dopo un anno trascorso nel purgatorio della Serie B, con 45.000 follower occupano la sedicesima posizione in classifica. L’Hellas Verona è l’unica squadra di una città non capoluogo di regione a vincere un campionato di massima serie. I colori sociali, il giallo ed il blu, richiamano quelli dello stemma della città di Verona.

hellas-verona

15a posizione: Bologna

Il Bologna nonostante i sette scudetti nel suo palmarès non occupa una posizione di rilievo in questa classifica. Sono 49.700 i follower del canale Instagram. Il Bologna Foot Ball Club nasce ufficialmente domenica 3 ottobre 1909 presso la birreria Ronzani in via Spaderie.

bologna

14a posizione: Udinese

La squadra friulana, tra i club più antichi d’Italia e quinta squadra da più tempo nel massimo campionato, occupa la 14a posizione con 59.600 follower. Ci sono tre calciatori dell’Udinese che hanno vinto un titolo con la propria nazionale: il primo è stato Franco Causio che con l’Italia ha vinto il campionato mondiale di calcio 1982; il secondo è stato il tedesco Oliver Bierhoff con la vittoria dell’Europeo nel 1996 mentre l’ultimo è stato Vincenzo Iaquinta che ha vinto il campionato mondiale nel 2006.

udinese

13a posizione: Atalanta

L’Atalanta nella scorsa stagione ha disputato un campionato che è andato oltre ogni aspettativa. Un mix di giovani e giocatori di esperienza hanno portato i nerazzurri a classificarsi al quarto posto in classifica. Con 61.000 follower all’attivo occupa la 13a posizione della classifica Instagram. I nerazzurri risultano essere la squadra col maggior numero di presenze nella massima divisione nazionale tra quelle che non rappresentano capoluoghi di regione. Molto bella la t-shirt del Papu Gomez protagonista di una stagione di alto livello.

atalanta

12a posizione e 11a posizione: Genoa e Sampdoria

Quasi alla pari i follower per le due squadre di Genova: la Sampdoria (72.200 follower) con soli 200 follower in più rispetto al Genoa (72.000 follower) occupa l’11a posizione proprio davanti ai cugini rossoblu. Il derby di Genova è conosciuto anche come derby della Lanterna in quanto la Lanterna è il simbolo della città, il faro portuale che domina la città dall’alto dei suoi più di 100 metri di altezza.

genoa

sampdoria

10a posizione: Sassuolo

Il Sassuolo, splendida realtà che da qualche anno presenzia in modo costante nella massima serie, oltre a far bella figura sul campo fa bella figura anche in questa classifica occupando la 10a posizione con 75.900 follower. I colori delle squadre del Sassuolo sono il nero e il verde, da cui il soprannome di “Neroverdi” che è anche il titolo dell’inno ufficiale del Sassuolo scritto da cantautore sassolese Nek.

sassuolo

9a posizione: Torino

Il Torino, club tra i più blasonati d’Italia che vanta la conquista di 7 campionati italiani e 5 Coppa Italia, con 104.000 follower occupa la 9a posizione. La prima divisa di gioco del Torino è una casacca a righe verticali arancio e nere; in seguito si opterà per il granata. I tifosi del Torino sono gemellati con quelli della Fiorentina. Alla base due motivi: il sentimento comune antijuventino e la vicinanza della società viola dopo la tragedia di Superga.

torino

8a posizione: Cagliari

La squadra sarda, 37 campionati nella massima serie ed uno scudetto conquistato, vanta ad oggi 108.000 follower che le consegnano l’8a posizione. Il Cagliari è la squadra di Gigi Riva, ma anche di Gianfranco Zola e del trio uruguayano Fonseca-Herrera-Francescoli. È stata la prima squadra del Mezzogiorno a vincere (stagione 1969-1970) il campionato italiano di Serie A.

cagliari

7a posizione: Lazio

La squadra biancoceleste, quinta in classifica sul campo nella scorsa stagione nonchè quinto club italiano per numero di competizioni UEFA vinte, occupa la 7a posizione nella classifica Instagram con 167.000 follower. Nella stagione 2003-2004 viene deciso di ritirare la maglia n.12 come segno di riconoscenza verso la Curva Nord considerata il dodicesimo uomo in campo.

lazio

Scudetto, Champions League ed Europa League

6a posizione: Fiorentina

La Fiorentina nella sua storia è stata campione d’Italia per due volte, nel stagione 1955-1956 e nella stagione 1968-1969. Il colore sociale è il viola, scelta cromatica voluta espressamente dal marchese fondatore Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano nel 1929. Il numero di seguaci su Instagram è pari a 219.000 che fan sì che la squadra sia la sesta più seguita sul social.

fiorentina

5a posizione: Napoli

Il Napoli, che vanta circa 4,6 milioni di tifosi in Italia e 35 milioni di tifosi nel mondo, ha un numero di seguaci pari a 625.000 che consentono alla squadra di risultare in 5a posizione in classifica. Nel suo palmarès il Napoli vanta due scudetti, cinque Coppa Italia, due Supercoppe italiane, 1 Coppa Uefa, 1 Coppa delle Alpi ed una Coppa di Lega Anglo-Italiana. Curioso il fatto che in alcune occasioni l’urlo dei tifosi al goal è stato registrato come terremoto dai sismografi dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. La mascotte dei partenopei è il ciuccio.

napoli

4a posizione: Roma

La squadra capitolina vanta 1.100.000 follower su Instagram ed occupa così la quarta posizione in classifica. I giallorossi hanno vinto 3 scudetti, 9 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane. La Roma ha una mascotte ufficiale della società: Romolo, pupazzo a forma di lupo che indossa la maglia numero 753 che simboleggia il 753 a.C., anno di fondazione della città di Roma. Francesco Totti, che ha dato il suo addio ai giallorossi al termine della scorsa stagione, è il calciatore con più presenze (786) e con più reti (307).

roma

3a posizione: Inter

La terza posizione è occupata dall’Inter con 1.400.000 follower. Unica squadra ad aver partecipato a tutte le edizioni della Serie A, secondo la cultura popolare ha il tifo soprattutto della borghesia, a differenza dei cugini del Milan sostenuti invece dalle classi popolari e dagli immigrati. L’Inter è la prima ed unica squadra italiana ad aver centrato il Triplete.

inter

2a posizione: Milan 3.300.000

Il Milan, che nelle ultime stagioni è stata al di sotto delle aspettative, spera di trovare nuova linfa con la nuova società cinese che punta a portare la squadra ai fasti di un tempo. L’auspicio, a giudicare questa classifica, è dei più rosei: i rossoneri possono vantare un seguito su Instagram di oltre 3.300.000 follower. Dal 2003 il club è impegnato nel sociale attraverso la onlus Fondazione Milan, presieduta da Barbara Berlusconi, che sostiene dei progetti che si ripropongono di combattere le situazioni di disagio giovanile attraverso la pratica dello sport.

milan

1a posizione: Juventus 7.300.000

La squadra bianconera si conferma campione d’Italia anche a livello Instagram con all’attivo oltre 7.300.000 follower. Molto attiva e attenta sui social, la differenza come numero di follower con le altre squadre è molto ampia e la Juventus si può certamente affermare essere senza rivali sul più rilevante social di foto. Al 2016 i tifosi dei bianconeri sono stimati tra i 12 e i 14 milioni in Italia. Delle squadre presenti è anche quella con più post pubblicati: ulteriore suggello a questo scudetto virtuale. Il successo è dovuto soprattutto alle creatività bianconere: contenuti informativi, risultati raggiunti, statistiche e numeri delle squadra e dei giocatori, fotografie con parti illustrate, video, gif e tanto altro.

juventus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment